Tour del Giappone

Tour del Giappone

Un viaggio emozionante tra la bellezza armoniosa della tradizione e la modernità del Giappone

Dal 01 al 12 Novembre 2018

Viaggio di Gruppo Giappone

€ 3.750

airplanemode_active

Un viaggio emozionante tra la bellezza armoniosa della tradizione e la modernità del Giappone: i templi leggendari dei samurai,  il culto della bellezza dei giardini, le città divise tra case tradizionali in legno ed edifici ultra moderni, le campagne immerse nel silenzio, i suoni della vita moderna e della natura

1° giorno : VENEZIA – in volo…

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Venezia. Incontro con assistente incaricato Caldieri Viaggi per seguire il gruppo durante il disbrigo delle operazioni d’imbarco e di registrazione del bagaglio. Partenza con volo di linea per Tokyo ( con scalo). Pernottamento a bordo.

2° giorno: … – TOKYO

Arrivo all’aeroporto di Tokyo Narita. Disbrigo delle formalità d’ingresso nel Paese ed incontro con la guida parlante italiano ed il bus riservato per il trasferimento in città (circa 1 ora e mezza). Inizio della visita della “città”: una metropoli che non dorme mai, dove si fondono, con incredibile bellezza, la modernità e la tradizione. Visita della Piazza del Palazzo Imperiale e il Distretto di Ginza  in quest’area venne stabilita, nel 1612, durante il Periodo Edo, la zecca del conio dell’argento. La moderna Ginza sorge nel 1872 quando, a seguito di un incendio devastante, il distretto fu ricostruito a partire da alcuni edifici in stile georgiano progettati dall’architetto irlandese Thomas Waters. La maggior parte di questi edifici in stile europeo sono scomparsi, ma è ancora presente qualcuno degli edifici più vecchi, come il palazzo che ospita la sede dei grandi magazzini Wakō. Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate; cena e pernottamento.

3° giorno: TOKYO

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida parlante italiano ed inizio delle visite della città (con bus privato). Sosta alla Terrazza panoramica del Tokyo Metropolitan Governement Building, il palazzo del Comune di Tokyo, che offre una panoramica impressionante sulla città. Proseguimento con il Santuario Meiji, un santuario shintoista di pregevole architettura, che si trova all’interno di un immenso parco. La visita prosegue con il “quartiere speciale” di Harajuku, fucina di stili di strada e di tendenze giovanili estremamente innovative. Pranzo libero in corso di giornata. Proseguimento delle visite con il Tempio di Asakusa Kannon è il più grande, sacro ed antico di Tokyo, il quale sorge dove la leggenda vuole che, nel 628, due fratelli, che pescavano nelle acque del fiume Sumida recuperassero una statua d’oro della dea Kannon e pur volendosene disfare gettandola nuovamente nell’acqua, questa tornava sempre a loro e così fu consacrato il luogo alla divinità, pochi anni dopo, nel 645, nasceva il primo tempio in questa zona. Passeggiata lungo la Nakamise Dori con tanti negozietti di ventagli, ombrelli, kimono e yucata. In serata rientro in hotel; cena e pernottamento.

4° giorno: TOKYO

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida parlante italiano ed intera giornata dedicata alla visita della città (con bus privato). Sosta a Tsukiji, il quartiere del mercato del pesce, dove si tiene il mercato di pesce più famoso del mondo. Visita ai Giardini Hamarikyu, un parco pubblico di grande bellezza quasi completamente circondato dall’acqua; permette di ammirare lo stile Edo e Meji della cura del verde; si prosegue con la strada commerciale di Ameyoko. Pranzo libero. Proseguimento delle visite con il caratteristico Quartiere di Yanaka ed il Museo Nazionale di Tokyo. In serata rientro in hotel; cena e pernottamento.

5° giorno: TOKYO – KANAZAWA

Prima colazione a buffet in hotel. Incontro con la guida e trasferimento alla stazione dei treni di Tokyo (con taxi pubblico).

ATTENZIONE: I bagagli di grande dimensione verranno spediti separatamente a Hiroshima (con corriere espresso).  I partecipanti dovranno preparare 1 bagaglio a mano per le 2 notti che trascorreranno a Kanazawa e Takayama.

Partenza per Kanazawa, la città dei samurai, con il treno Shinkansen (posti a sedere in seconda classe). All’arrivo tempo a disposizione per il pranzo libero. Incontro con il bus privato e visita di Kanazawa: il Giardino Kenroku-en, tra i più belli del Giappone. La visita prosegue con la residenza storica della famiglia di samurai Nomura: una architettura raffinata, pitture murarie mozzafiato e soffitti meravigliosamente decorati, il fascino di questa casa antica è infinito e riporta il visitatore all’epoca Edo. La visita termina con una passeggiata lungo la strada Higashi Chaya-Gai, gli edifici tradizionali di questa strada custodiscono la tradizione delle geisha. In serata sistemazione in hotel; cena e pernottamento.

6° giorno: KANAZAWA – SHIRAKAWAGO – TAKAYAMA

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per Shirakawago con bus privato (durata circa 1.50). Sosta per la visita del villaggio di Shirakawago, tutelato dall’Unesco. noti per le costruzioni erette nello stile cosiddetto gasshō-zukuri caratterizzato da un tetto in paglia fortemente spiovente che ricorda due mani unite in preghiera. Le proprietà della paglia, combinate con la forma del tetto, fanno sì che le costruzioni possano resistere alle forti nevicate che si verificano in questa regione nei periodi invernali. Le abitazioni sono costruite su 3 o 4 piani e storicamente progettate per ospitare famiglie molto numerose ed un’efficiente organizzazione degli spazi, dedicati anche ad attività artigianali. Proseguimento del viaggio verso Takayama. Pranzo libero. Visita del Yatai Kaikan, la sala di esposizione dei carri della festa d’autunno. Si prosegue con la visita della Takayama Jinya, la residenza storica dei governatori, un esempio unico in tutto il Giappone. Si passerà quindi per i vicoli Sanmachi-suji con le sue antiche case di legno che trasportano il visitatore in una dimensione senza tempo. In serata sistemazione in un ryokan. Cena tradizionale e possibilità di immergersi nell’esperienza termale dell’ospitalità del ryokan. Pernottamento.

NOTA: il ryokan è una struttura tradizionale, per cui le stanze sono molto essenziali, il letto è un futon singolo direttamente steso sul pavimento in tatami all’arrivo degli ospiti.  La cena tradizionale giapponese non prevede un menu a portate ma un insieme di piccole pietanze dolci e salate servite insieme ed accompagnate da acqua e the. L’esperienza termale prevede che gli ospiti possano assaporare il piacere del bagno tradizionale giapponese (verrà fornito un asciugamano per immergersi nella vasca ed un yukata, kimono leggero per il post bagno).

7° giorno: TAKAYAMA – NAGOYA – HIROSHIMA

Prima colazione giapponese in ryokan. Incontro con la guida e trasferimento in taxi pubblico alla stazione dei treni di Takayama. Partenza per Nagoya con treno espresso (posti a sedere in seconda classe). All’arrivo proseguimento con treno Shinkansen (posti a sedere in seconda classe) per Hiroshima. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo ad Hiroshima nel primo pomeriggio. Trasferimento in hotel a piedi. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

8° giorno: HIROSHIMA – MIYAJIMA – HIROSHIMA

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida ed il bus privato.

ATTENZIONE: I bagagli di grande dimensione verranno spediti separatamente a Kyoto (con corriere espresso).  I partecipanti dovranno preparare 1 bagaglio a mano per questa notte.

Visita di Miyajima, l’isola in cui convivono uomini e dei; luogo sacro da quando vi fu costruito il santuario di Itsukushima nel 593 d.C. Questo santuario, dedicato alla dea custode dei mari, ha la caratteristica di essere stato costruito in parte nel mare, con edifici su palafitte e un torii a poche decine di metri al largo, simbolo di questo santuario, costruito in legno di canfora verniciato di color rosso vermiglio. I magnifici scenari, le bellissime spiagge e i sentieri per escursioni rendono l’isola una meta ideale per l’estate. Ma l’isola conserva il suo fascino anche in autunno, con gli aceri dai colori fiammeggianti o in primavera con i ciliegi in fiore. L’isola di Miyajima è stata inserita nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.  Rientro a Hiroshima. Pranzo libero. Pomeriggio visita del Museo Memoriale della Pace, dedicato alla catastrofe della bomba atomica, e del Parco del Memoriale dove si erge ancora lo scheletro della Cupola (il Genbaku Dome) dell’edificio che ospitava la camera di commercio di Hiroshima, parzialmente sopravvissuta allo scoppio della bomba. In serata rientro in hotel; cena e pernottamento.

9° giorno: HIROSHIMA – KYOTO

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e trasferimento alla stazione dei treni (a piedi).

Partenza con treno Shinkansen (posti a sedere in seconda classe). All’arrivo alla stazione di Kyoto incontro con il bus riservato e visita della città che fu capitale del Giappone per più di mille anni e nota come la città dei mille templi. Essendo stata quasi interamente risparmiata dalla seconda guerra mondiale, è considerata il più grande reliquiario della cultura giapponese e per questo inserita nei siti protetti dall’UNESCO. Visita del Castello Nijo, Simbolo del potere e della ricchezza dello shōgunato di Edo, fu residenza degli shōgun per quasi 270 anni, ovvero fino al 1867, anno in cui proprio qui l’ultimo shōgun Tokugawa si dimise dalla propria carica al cospetto dell’imperatore Meiji e fu in seguito usato come residenza imperiale. Un particolare degli interni sono i cosiddetti “pavimenti dell’usignolo”, chiamati così perché, ogni volta che vengono calpestati, producono un suono che ricorda il verso dell’usignolo. Pranzo libero. Visita del ponte Togetsu-kyo, di grande bellezza, perfettamente incastonato nel paesaggio e vicino al Tempio Tenryu- ji, buddista, un grande complesso di bellezza straordinaria. La visita termina con la Foresta di bambù di Sagano (poco lontano da Kyoto). In serata sistemazione in hotel; cena e pernottamento.

10° giorno: KYOTO

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida ed il bus riservato. Intera giornata dedicata alla visita di Kyoto. Il Tempio Kiyomizu, una meraviglia architettonica. Passeggiata lungo le strade di Ninenzaka e Sannenzaka, con edifici tradizionali e bei negozi. Visita del Tempio buddista di Sanjusangendo, noto per il ricorso alla numerologia ed alla particolare distribuzione ed organizzazione dello spazio. Pranzo libero. Visita del Padiglione d’Oro Kinkakuji, costruito nel 1397 come villa per lo Shōgun Ashikaga Yoshimitsu, l’unificatore del Paese.  Rientro in hotel in serata. Cena e pernottamento.

11° giorno: KYOTO – NARA – FUSHIMI – KYOTO

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida ed il bus riservato. Partenza per Nara. Visita del complesso dei templi buddisti di Todai –ji; tesoro nazionale che custodisce anche la costruzione in legno più grande del mondo e la sala del Grande Buddha, una colossale statua bronzea. Visita del Santuario Kasuga, L’interno è famoso per le sue lanterne di bronzo e le molte lanterne di pietra (tōrō) che conducono al santuario. Lo stile architettonico Kasuga-zukuri prende il nome dall’area più sacra, detta honden, del santuario, il quale assieme alla vicina foresta Primordiale Kasugayama è registrato tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, come parte dei “monumenti storici dell’Antica Nara“. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Fushimi e visita del Santuario, il principale dedicato al kami Inari,  il patrono degli affari, e sia commercianti che artigiani tradizionalmente venerano Inari. In primo luogo, tuttavia, Inari è il dio del riso. In serata rientro in hotel; cena e pernottamento.

12° giorno: KYOTO – OSAKA – VENEZIA

Prima colazione in hotel. Incontro con un assistente parlante italiano e trasferimento all’aeroporto di Osaka. Disbrigo delle operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per l’Italia (non diretto con scalo). All’arrivo sbarco e ritiro dei bagagli. Fine del viaggio e dei nostri servizi.

  • Assistente Caldieri Viaggi in aeroporto a Venezia il giorno della partenza per il disbrigo delle operazioni d’imbarco
  • Volo di linea (con scalo) in classe economy Venezia/Tokyo (all’andata) e Osaka/Venezia (al ritorno)
  • Tasse aeroportuali incluse (€450,00 ad oggi – importo soggetto a possibili modifiche quantificabili solo all’emissione dei biglietti aerei entro 21 giorni prima della partenza)
  • Franchigia 1 bagaglio in stiva kg 23 per persona + 1 bagaglio a mano
  • Trasporto in pullman locali con autisti per svolgimento itinerario come da programma (mancia per l’autista inclusa)
  • Viaggio in treno Shinkansen da Tokyo a Kanazawa (con prenotazione posti a sedere in seconda classe)
  • Viaggio in treno espresso da Takayama a Nagoya (con prenotazione posti a sedere in seconda classe)
  • Viaggio in treno Shinkansen da Nagoya a Hiroshima (con prenotazione posti a sedere in seconda classe)
  • Viaggio in treno Shinkansen da Hiroshima a Kyoto (con prenotazione posti a sedere in seconda classe)
  • Trasporto bagagli (1 collo per persona) con corriere espresso: da Tokyo a Hiroshima; da Hiroshima a Kyoto
  • Sistemazione in hotels di categoria 3 stelle (classificazione locale) in camere doppie (letti separati/matrimoniali se possibile) con servizi privati ed una notte in ryokan in tradizionale stanza giapponese
  • Trattamento di mezza pensione come indicato in programma, dalla cena del secondo giorno alla prima colazione dell’ultimo (prima colazione e cena in hotel/ristorante; pranzi liberi)
  • Una cena tradizionale in ryokan
  • GUIDA LOCALE/ACCOMPAGNATORE parlante italiano per le visite come indicato in programma, presente con il gruppo anche durante gli spostamenti
  • Visite ai siti ed alle città come indicato in programma
  • Ingressi per musei, templi, giardini e parchi come indicato in programma
  • Assistente parlante italiano per il trasferimento in aeroporto ad Osaka
  • Assicurazione medico non stop AMI ASSISTANCE (franchigia € 50,00– massimale € 10.000,00) e bagaglio (massimale € 300,00)
  • Documenti di viaggio
  • Tasse e percentuali di servizio
  • Assistenza telefonica Caldieri Viaggi 24h/24 in viaggio

I pranzi, le bevande, eventuali adeguamenti tasse aeroportuali e del tasso di cambio applicato, le mance (non sono incluse: a fine viaggio, se il servizio è stato all’altezza delle aspettative, è d’uso esprimere il proprio gradimento lasciando una mancia alle persone che vi hanno seguito), facchinaggio, extra di carattere personale, assicurazioni facoltative e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

Sistemazione in camera singola                                                             € 400,00

Assicurazione copertura spese annullamento facoltativa            € 85,00

prevede una franchigia che varia da € 150,00 ad € 200,00 (in base a quanti giorni prima della partenza viene comunicato l’annullamento). Copertura del viaggio fino ad € 4.000

ASSICURAZIONE INTEGRATIVA RIMBORSO SPESE MEDICHE (consigliata) :

copertura max spese di cura € 50.000,00                                   € 50,00 per persona

copertura max spese di cura € 100.000,00                                € 70,00 per persona

Clima

Il Giappone è un arcipelago di isole situato nell’Oceano Pacifico, a est della Cina, della Corea e della Russia.
Influenzato dalle correnti calde oceaniche e dalle correnti fredde provenienti dal nord, in particolare dalla Siberia, il clima del Giappone è molto vario e cambia in modo significativo durante le stagioni e spostandosi da nord a sud.
Durante l’inverno le correnti siberiane raffreddano considerevolmente il clima in tutto il Giappone, facendo cadere la neve in gran parte del Paese.
nord gli inverni sono molto più rigidi e lunghi, con abbondanti nevicate soprattutto nelle zone montuose, mentre le estati sono brevi e miti. Nella zona centrale del Giappone gli inverni sono brevi e le estati calde e umide. Nelle isole più a sud invece, gli inverni sono miti e le estati più lunghe ma molto umide.
Le piogge iniziano a cadere già da maggio nel sud del Giappone, per spostarsi nel resto del Paese verso giugno, e si inoltrano fino a luglio, con lo sviluppo di possibili tifoni tra agosto ed ottobre. Gli inverni nonostante siano molto rigidi soprattutto al nord, portano giornate più soleggiate e secche rispetto alle altre stagioni.
In sostanza, il periodo migliore per un viaggio in Giappone è durante l’inizio della primavera o nel tardo autunno. Quando le precipitazioni non sono abbondanti e le temperature sono molto più accettabili rispetto a quelle rigide invernali o quelle calde e molto umide dell’estate.

Scarica il Programma

Scarica il programma in formato PDF stampabile del viaggio

Contattaci per informazioni e disponibilità