PORTOGALLO con Lisbona, Evora, Obidos, Tomar e Sintra

PORTOGALLO con Lisbona, Evora, Obidos, Tomar e Sintra

Dal 01 al 05 Giugno 2019

Viaggio di Gruppo Portogallo, Lisbona

€ 1.250

airplanemode_active

1° giorno : Sabato 1 Giugno 2019 – MILANO MALPENSA / LISBONA

Ritrovo dei partecipanti all’ aeroporto di Milano Malpensa in tempo utile per il disbrigo delle operazioni di imbarco e partenza con volo con volo di linea per Lisbona.

All’ arrivo a Lisbona incontro con la guida/accompagnatore che rimane con il gruppo  per tutta la durata del viaggio ed il pullman locale riservato.

Trasferimento in centro a Lisbona per una prima visita panoramica. Sono quattro i grandi quartieri che rappresentano altrettante zone turistiche: Bairro Alto (città alta), Baixa (città bassa), Belém (monumentale) e Alfama (il più antico). Inizio della visita a Bairro Alto, conosciuto per i negozi, le numerose tascas, le osterie portoghesi a conduzione familiare, e la vivace vita notturna. Dal giardino di S. Pedro de Alcântara, il belvedere sull’imponente Castello di S. Jorge, si parte in passeggiata verso Chiado. Visita della Chiesa di S. Roque, la cui semplice facciata cela un interno straordinariamente ricco, come la cappella di S. Giovanni Battista, commissionata nel 1742 agli architetti italiani Luigi Vanvitelli e Nicola Salvi. Proseguimento per Rossio, nella Baixa Pombalina, chiamata così per l’architettura in stile Pombalino, dal Marchese di Pombal, al quale fu commissionata la ricostruzione di Lisbona dopo il grande terremoto del 1755. L’eleganza del quartiere è sublime, dal boulevard Avenida da Liberdade alla piazza do Comércio, il punto di partenza dei tipici ferry.

Al termine sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: Domenica 2 Giugno – LISBONA / EVORA / ESTREMOZ / MARVAO / CASTELO DE VIDE

Prima colazione in hotel. In mattinata si parte verso il Sud, attraverso il ponte Vasco da Gama, il più lungo in Europa, per Évora, città dichiarata Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Fra le innumerevoli chiese, conventi e palazzi, si ammirerano il Tempio Romano (sec. II), la Cattedrale, la Chiesa di S. Francisco e la tetra Cappella delle Ossa, completamente rivestita di ossa umane. Pranzo in ristorante e proseguimento per Estremoz, città fortificata del secolo XIII, famosa per l’artigianato in argilla ed il marmo bianco, con il quale vennero costruite le colonne del Tempio Romano di Évora. Breve visita al centro storico e salita alla Torre das Três Coroas (torre di menagem alta 27 metri) per ammirare lo splendido panorama sulla campagna profumata dell’Alentejo. Proseguimento per Marvão, un paese dalle caratteristiche case bianche, le finestre tipiche e i balconi in ferro forgiato affacciate su viuzze strette e tortuose. Passeggiata nel centro storico. Al termine si procede per Castelo de Vide, caratteristica roccaforte del secolo XII.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

3° giorno : Lunedì 3 Giugno – : CASTELO DE VIDE /TOMAR / FATIMA / BATALHA

Prima colazione in hotel. In mattinata breve visita di Castelo de Vide, caratteristica roccaforte (sec XII) dell’Alentejo. Passeggiata nel centro storico, attraverso il borgo medievale e l’antica Judiaría, il quartiere ebraico tra i meglio conservati in Portogallo. Partenza quindi per Tomar, la città fondata nel 1157 da Gualdim Pais, primo Gran Maestro dell’Ordine dei Templari in Portogallo. Visita del centro storico, un fitto groviglio di stradine, dalla Rua Serpa Pinto fino all’antico quartiere ebraico. All’interno del castello del secolo XII che domina la città, visita al Convento di Cristo, incontrastato simbolo del luogo con i suoi sette chiostri, la nota finestra in stile Manuelino e la chiesa a forma circolare. Le sue dimensioni sono tali che, secondo la leggenda templare, permetteva ai cavalieri di assistere alla messa direttamente a cavallo, così da essere pronti a partire all’istante il cui loro intervento in aiuto della causa cristiana fosse necessario. Continuazione per il pranzo in ristorante tipico a Boleiros. Arrivo nel primo pomeriggio a Fátima. Fu in questa pianura che la Vergine Maria apparve ai tre pastorelli, il 13 maggio 1917. Lucia Santos e i suoi cugini, Jacinta e Francisco Marto, videro apparire in un leccio una figura splendente che ordinò loro di ritornare all’albero lo stesso giorno per sei mesi e, il 13 ottobre, i pellegrini all’albero con i bambini erano 70.000. Visita alla Cappellina delle Apparizioni e al noto Santuario

Mariano, luoghi di pellegrinaggio dove si vive intensamente la fede cattolica, annualmente visitati da oltre cinque milioni pellegrini. Si riprende poi per Batalha, dove si trova il Monastero di Santa Maria Victória. Bellissima l’abbazia domenicana costruita nel 1388 per celebrare la vittoria di D. Joao I nella battaglia di Aljubarrata contro i castigliani. Nel chiostro reale gli occhi gotici sono abbelliti da trafori manuelini ed impareggiabili le Capelas Imperfeitas dal magico effetto di non finito: una porta verso l’infinito…. Sistemazione in hotel a Batalha, cena e pernottamento.

 

4* giorno : Martedì 4 Giugno – BATALHA /OBIDOS / SINTRA / CASCAIS / ESTORIL / LISBONA

Prima colazione in hotel. Partenza in mattinata per Óbidos, un affascinante paesino da cartolina, circondato da un imponente giro di mura del XII secolo. Visita a piedi del borgo medievale e sosta in un tipico bar per l’assaggio facoltativo di una ginjinha (liquore a base di visciola). Si riparte per Sintra, deliziosa cittadina che rappresenta la fusione perfetta tra bellezza naturale e la grandiosità dei monumenti. Residenza estiva di sovrani portoghesi e sicuramente fra i più ricchi e bei villaggi del paese, Sintra è, dal 1995, Patrimonio Mondiale e tra le sue meraviglie ricordiamo il Palazzo da Pena della prima metà del ‘800, restituito alla bellezza dei colori originali, il Castello dei Mori e il Palazzo di Monserrate con i suoi bellissimi giardini. Visita del Palazzo Nazionale da Villa. È possibile ripercorrere una breve storia dell’azulejo in Portogallo, dagli esemplari arabo-ispanici portati da Manuel I fino ai pannelli bianchi e azzurri tipici del XVIII secolo. All’esterno, assumono grande rilievo i due grandi comignoli conici della cucina, alti ben 33 metri, divenuti simbolo della città. Pranzo in ristorante in corso di visita. Continuazione per Lisbona attraverso Cascais, antico insediamento di pescatori, noto poiché, dal 1946, vi ha vissuto l’ultimo re d’Italia Umberto II e il raffinato centro cosmopolita di Estoril. Sistemazione in hotel a Lisbona, cena e pernottamento.

5° giorno: Mercoledì 5 Giugno : LISBONA / VENEZIA

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata al completamento della visita della capitale portoghese. Inizio a Belém, dove si ammireranno il Palazzo Reale, oggi Palazzo Presidenziale, il Padrão, monumento alle Scoperte, e la Torre de S. Vicente de Belém, opera voluta dal rè Manuel I nella prima metà del 1500 per sorvegliare l’entrata al porto di Lisbona: la torre, divenuta simbolo della città, viene dichiarata Patrimonio Mondiale. Sosta all’Antiga Fabrica de Pasteis de Belém per assaggio del più famoso dolce locale e visita all’imponente Monastero dei Jerónimos, fatto costruire da Manuel I per celebrare il ritorno del navigatore portoghese Vasco da Gama, dopo aver scoperto la rotta marittima per l’India. Proseguimento per Alfama, il cui nome deriva dall’arabo Al-hamma (bagni, fontane), quartiere antico quanto Lisbona. per molti il vero cuore della città che raccoglie senza dubbio la storia moresca del Portogallo tra attrazioni storiche e tipici locali di Fado. Sosta alla Cattedrale (secoli XII-XIV), inconfondibile per le due torri campanarie merlate e lo splendido rosone in stile romanico. Visita alla Chiesa di Santo António, ove nacque il canonico agostiniano Fernando de Bulhões, che oggi veneriamo come Sant’Antonio di Padova. Discesa a piedi del quartiere lungo strade, piazzette e viuzze e tipici palazzi ricoperti da preziosi azulejos.

Tempo permettendo panoramica del Parco delle Nazioni,  zona adagiata lungo la riva est del fiume Tago è il risultato di uno dei più riusciti progetti di riqualificazione urbana.. L’occasione fu l‘Esposizione Universale Permanente del 1998 (EXPO): per l’ultima edizione del millennio, avente per tema conduttore “Oceani: un’eredità per il futuro”, venne scelta come sede Lisbona: al posto di magazzini dismessi e complessi industriali in rovina sorsero palazzi avveniristici e padiglioni in grado di ospitare migliaia di visitatori, con un corollario di servizi e infrastrutture efficientissimi.

Pranzo in ristorante.

Trasferimento all’aeroporto di Lisbona in tempo utile  per il disbrigo delle operazioni d’imbarco e partenza con volo di linea per l’Italia. Arrivo a Venezia, fine dei ns. servizi.

 

Nota: l’ordine delle visite potrebbe essere variato per ragioni operative, senza nulla togliere a quanto previsto.

 

 

 

  • Volo di linea Tap Portugal a/r come da programma
  • Tasse aeroportuali (soggette a riconferma al momento dell’emissione dei biglietti circa 21 giorni prima della partenza)
  • Sistemazione per 4 notti in hotel di categoria 4*stelle in camera doppia con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno
  • Bevande incluse a tutti pasti (1/4 di vino e ecqua minerale)
  • Guida locale/accompagnatore per le visite indicate in programma e per tutta la durata del tour
  • Ingressi inclusi come segue: Chiesa di San Francesco + Cattedrale di Evora + Convento di Cristo a Tomar + Monastero di Batalha + Palazzo Reale Sintra + Chiesa del Monastero Jeronimos
  • Auricolari per tutta la durata del tour per un miglior ascolto della guida
  • Pullman riservato per lo svolgimento dell’itinerario
  • Assicurazione medico (massimale € 5.000 – franchigia € 50) e bagaglio (massimale € 500)

Trasferimento in pullman da e per l’aeroporto in Italia (il servizio di trasferimento sara’ messo a disposizione, il costo sara’ in base al numero delle persone richiedenti) – Assicurazione Annullamento Viaggio – eventuali adeguamenti tasse aeroportuali e carburante quantificabili entro circa 15 / 21 gg prima della partenza – extra in gene­re e tutto quanto non espressamente indicato sotto la voce “La quota comprende”.

 

SUPPLEMENTI:

*Camera singola  € 220     (salvo disponibilità)

 

Assicurazione Penali annullamento viaggio                 € 35 

Da richiedere all’atto dell’iscrizione (copertura valore quota di partecipazione fino ad € 1.500)

Per informazioni dettagliate sulle condizioni di polizza  rivolgersi in agenzia.

Per ragioni tecnico- organizzative, le prenotazioni al viaggio dovranno essere effettuate

entro il 26 APRILE 2019

e comunque fino ad esaurimento dei posti disponibili.

 

ACCONTO richiesto all’ iscrizione € 300  a persona.             

SALDO 25 giorni prima della partenza.

 

NOTE: Per norma di legge chiunque intenda partecipare ad un viaggio promosso da un’Associazione deve  essere in possesso della tessera associativa dell’anno in corso. Info in agenzia.

 

DOCUMENTI: Passaporto o carta d’identità valida per l’estero in corso di validità.

Penalità in caso di ANNULLAMENTO :

25% dall’iscrizione a 30 giorni lavorativi  prima della partenza (sabati esclusi); 50% da 29 a 15 giorni lavorativi  prima della partenza (sabati esclusi); 80% da 14  a 8 giorni lavorativi  prima della partenza (sabati esclusi); 100% dopo tali tempi.

Scarica il Programma

Scarica il programma in formato PDF stampabile del viaggio

Contattaci per informazioni e disponibilità






I vostri dati saranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 196/2003 e del GDPR (UE) 2016/679 sulla Privacy.

Chiedi INFO con WhatsApp