Lago Maggiore e le Isole Borromee

Lago Maggiore e le Isole Borromee

Pittoresco e romantico il Lago Maggiore vi saprà affascinare con i suoi paesaggi naturali impreziositi dall'artificio dell'uomo

Dal 5 al 6 Maggio 2018

Viaggio di Gruppo, Week end ITALIA

€ 280

directions_bus

1° Giorno  05/05/2018: PUNTI DI RITROVO / ARONA / VERBANIA / STRESA (o dintorni)

Ritrovo dei Signori partecipanti nei luoghi ed orari stabiliti. Sistemazione in pullman e partenza per Arona. Incontro con la guida e visita: Collocata nella parte sud della costa occidentale del Lago Maggiore, la cittadina sa offrire ai suoi visitatori non solo bei scorci di paesaggio, ma anche un profondo interesse storico e artistico. Antichissimo dominio dei benedettini, con la chiesa dei SS Graziano e Felino. Accanto ad essa sorge la Collegiata di Santa Maria, al cui interno è possibile ammirare una suggestiva pala di Ferrari dell’inizio del 1500. La città fu poi feudo della famiglia Borromeo, e proprio nella Rocca di Arona, di cui oggi restano solo pochi ruderi, vide la luce di San Carlo, la cui presenza è oggi simboleggiata dalla colossale statua a lui dedicata: il famoso “San Carlone”. Voluta dal cugino, il Cardinale Federico Borromeo, come testimonianza della grande presenza spirituale di San Carlo sul Lago Maggiore, la statua è collocata sul Colle che sovrasta la città. Realizzata nel XVII secolo, è la seconda al mondo per dimensioni dopo quella della Libertà di New York. Simbolo di Arona, il colosso di San Carlo Borromeo ancora oggi stupisce ogni visitatore presentandosi all’improvviso con i suoi maestosi 34 metri di altezza. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita dei Giardini di Villa Taranto (ingresso incluso). “Un bel giardino non ha bisogno di essere grande, ma deve essere la realizzazione del vostro sogno anche se è largo un paio di m etri quadrati e si trova su un balcone”. Così spiegava il Capitano Neil McEacharn a cui dobbiamo la nascita di questi meravigliosi giardini. Tra le piante presenti alcune delle quali uniche in Europa ed acclimatate dopo lungo lavoro, sono state disposte con senso d’arte in una cornice di bellezza, fra lago e monti. Nel lontano 1931, infatti, il Capitano Scozzese decise di acquistare la proprietà dalla Marchesa di Sant’Elia per trasformarla in un esemplare giardino all’inglese, ubicato in un lembo d ‘ Italia che, pur con maggior morbidezza e ricchezza di toni, poteva ricordargli la nativa Scozia. Quest’opera doveva conciliare due esigenze fondamentali: estetiche e botaniche. Esigenze botaniche, in quanto le varie vegetazioni dovevano trovare condizioni di terreno e di clima il più possibile ideali. Le tappe della creazione dei nuovi giardini videro diverse fasi lavorative, sino alla loro ultimazione nel 1940. Proseguimento per Baveno (o dintorni), sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in hotel.

2°giorno 02/05/2015: STRESA / ESCURSIONE ISOLE BORROMEE / RIENTRO

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza con motoscafi privati per un’escursione dell’intera giornata alle Tre Isole Borromee. Si inizia con al visita dell’Isola Madre: Entrata a far parte dei possedimenti dei Borromeo nel 1501, l’intera isola appartiene ancora oggi a questa famiglia. La sua intera superficie è occupata da un vasto giardino all’inglese di straordinario interesse. Il percorso si snoda fra rare camelie, maestose magnolie, giganteschi rododendri. Accanto ad essi, piante e fiori provenienti da ogni angolo del mondo completano la collezione arborea. La visita guidata costituisce una rilassante passeggiate lungo i raffinati viali di questo parco, che dal gennaio 2003 fa parte della prestigiosa Royal Horticultural Society. La visita prosegue all’intero del palazzo rinascimentale, voluto da Lancillotto Borromeo come luogo di delizie e di svago, dove si ammirano sale arredate con mobili, tele, lampadari antichi. Di particolare interesse è la collezione di marionette e fondali, utilizzate un tempo per allietare i soggiorni degli ospiti più illustri. Proseguimento delle visite con l’Isola dei Pescatori: E’ la più pittoresca fra le isole del Lago Maggiore, con il suo antico borgo ancora oggi abitato. La visita ci permetterà di percorrere le strette viuzze che separano le semplici case addossate le une alle altre, fino ad arrivare alla piccola Chiesa, che conserva parti costruite nel IX secolo. Dedicata a San Vittore, la Chiesa custodisce la statua della Madonna Assunta che ancora oggi, il 15 agosto, viene con devozione portata in processione sulle barche dei pescatori. Quindi proseguimento per l’Isola Bella e pranzo in ristorante. Visita della più rinomata tra le isole Borromee, fu acquistata da Carlo III che nei primi decenni del ‘600 diede avvio ai lavori di costruzione del fastoso palazzo barocco e degli annessi giardini all’italiana. Le venti sale del palazzo aperte al pubblico ci  consentono di ammirare opere d’arte di grande valore: tele, lampadari di murano, mosaici, arazzi fiamminghi…. Visitando il palazzo, percorreremo anche la storia della famiglia Borromeo, che ancora oggi è proprietaria dell’intero complesso. Il giardino all’italiana, raro esempio di questo stile rimasto intatto fino ai nostri giorni, ci mostrerà superbi esemplari della flora tipica del Lago Maggiore: camelie, azalee e rododendri, inseriti in una scenografica prospettiva di architettonica formata da dieci terrazze. Al termine della visita, rientro in battello a Sresa. Sistemazione in pullman e partenza per il rientro alle località di partenza.

La Direzione si riserva di apportare al programma eventuali modifiche qualora ritenute valide al miglior svolgimento del viaggio.

-Viaggio in pullman GT riservato

– Vitto ed alloggio autista

– Sistemazione per 1 notti in hotel cat. 4 stelle a Stresa (o dintorni) in camere doppie con servizi privati

– Trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del secondo giorno

– Bevande incluse a tutti i pasti (1/4 vino + 1/2 minerale)

– Escursione in battello privato intera giornata intera alle Isole Borromeo il 2° giorno

– Servizio guida per le visite indicate in programma

Ingressi Inclusi: Giardini di Villa Taranto (costo € 8.00) – Isola Madre e Isola Bella (costo € 17)

– Assicurazione medico non stop e bagaglio (massimale € 300)

– Documenti di viaggio

Assicurazione Annullamento Viaggio (€ 15 per persona) – Bevande oltre il previsto – mance – escursioni facoltative e serali – ingressi oltre a quelli indicati  – extra in genere e tutto quanto non espressamente in­dicato sotto la voce “la quota comprende”

– Supplemento camera singola (salvo disponibilità):            € 50

– Assicurazione annullamento viaggio:                                 € 15

Penalità in caso di ANNULLAMENTO : 25% dall’iscrizione a 30 giorni lavorativi  prima della partenza (sabati esclusi); 50% da 29 a 15 giorni lavorativi  prima della partenza (sabati esclusi); 80% da 14  a 7 giorni lavorativi  prima della partenza (sabati esclusi); 100% dopo tali tempi.

PRENOTAZIONE: Le iscrizioni si ricevono previo versamento di un acconto pari ad € 100 per persona. Il saldo andrà versato entro 25 giorni dalla data di partenza. I posti in pullman saranno assegnati in ordine di iscrizione.

Scarica il Programma

Scarica il programma in formato PDF stampabile del viaggio

Contattaci per informazioni e disponibilità